Nabla Cosmetics: Glowy Bag & White Rose Eye Brush Set

29 novembre 2018



Se c'è una cosa che non basta mai, quella, amici miei... quella sono i pennelli.
I pennelli sono tutti diversi: basta una misura poco più grande o poco più piccola, una setola più rigida, una disposizione più aperta o più fitta ed ecco che il pennello cambia, serve ad altro, diventa più o meno utile dell'altro, adatto ad uno scopo o a tutt'altro.

Quando con la Denude Collection di Nabla uscirono i primi due pennelli pregustavo il momento in cui sarebbe uscito un intero set di pennelli, ed eccolo qui, il White Rose Eye Brush Set è già arrivato.

Il set contiene 10 pennelli occhi: 
  • LARGE SHADER
  • PRECISION BUFFER
  • LASHLINE SMUDGER
  • DAB & SMUDGE
  • PRECISION SHADER
  • SOFT CREASE
  • SMALL PENCIL 
  • LINER & BROWS
  • CUT CREASE MAKER
  • LIP & DETAIL

CUT CREASE, LASHLINE SMUDGER, LINER & BROWS, LIP & DETAIL


LARGE SHADER, SOFT CREASE, PRECISION BUFFER, PRECISION SHADER, DAB & SMUDGE

Il White Rose Eye Brush Set è composto da 10 pennelli tutti finalizzati al trucco occhi. 
Il design è elegante e professionale ma poco comodo per quanto riguarda il colore dei manici se utilizzate molto le mani per truccarvi, in quanto il manico bianco potrebbe macchiarsi passaggio dopo passaggio quindi necessita di una buona manutenzione e pulizia. Le setole sono interamente sintetiche e cruelty free, molto morbide, lisce e accompagnate dai classici foderi in plastica per preservarne la forma se riposti in una pochette come in questo caso o in una makeup belt.

La caratteristica che apprezzo maggiormente del set - ed oserei dire, a dimostranza del fatto che dietro il concepimento di questi pennelli ci sia un art director nonché truccatore - è la presenza di pennelli piccini da dettaglio come il Lashline Smudger, lo Small Pencil, il Liner & Brows ed il Lip & Detail.
I pennelli grandi infatti, per quanto utili possano essere per diffondere una sfumatura di colore più ampia - per esempio, per truccare la totalità della palpebra mobile, della fissa o di entrambe, sono poco precisi e non riescono ad entrare nel dettaglio più piccolo ed insignificante che un trucco ben fatto dovrebbe sempre presentare.

I pennelli più grandi del set sono comunque ben assortiti e nonostante io non ami i pennelli a penna trovo che le dimensioni dello Small Pencil possano renderlo molto utile. 

Considerando qualità, design ed il prezzo del set di 46,00 euro soltanto si tratta un set imperdibile, non solo per chi è alle prime armi ma anche per chi vorrebbe ampliare la propria collezione. Si accompagna con una bellissima Glowy Bag anch'essa limited edition.

Vi rammento che tutti i prodotti della Holiday Collection sono pezzi limited edition ad esclusione del Serial Liner.


La Holiday Collection è già online sul sito di Nabla


Nabla Cosmetics: Holiday Collection


Non so voi ma da bambina il regalo più atteso dell'anno non era quello destinato al compleanno bensì quello di Natale. Da quando seguo Nabla ho notato un po' lo stesso modus operandi di mia madre - o di Babbo Natale, sono ancora molto confusa sulla questione... non che le uscite ordinarie siano di minor impatto - ed anzi, in quest'ultimo anno credo che si siano superati su tutti i fronti: le palette, i miei adorati Close-Up Concealer e la Close-Up Line, l'uscita dei primi pennelli del brand, le Velvetline... Wow!

Ma per quanto mi riguarda le collezioni natalizie di Nabla riservano da sempre i pezzi migliori e sono qui per dimostrarvelo, presentandovi la nuova bellissima Holiday Collection.

Piccolo e breve appunto prima di cominciare: ho suddiviso il post in due parti perché preferisco parlarvi in modo approfondito anche del White Rose Eye Brush Set che troverete per l'appunto in un altro post.

La Holiday Collection conta:
  • 2 Glow Trip Glass Skin Highlighter
  • 1 Serial Liner
  • 4 Shine Theory Lip Gloss
  • 3 Dreamy Liquid Lipstick
  • 5 Dreamy Lip Kit
  • Fan Brush & Highlighter Brush
  • Glowy Bag

Lasciatemi prima dire che il packaging disegnato per questa collezione è magnifico - sì, subisco l'oscuro potere del packaging e non mi vergogno di ammetterlo. Mi piacciono in particolar modo i manici dei pennelli ed il packaging dei Shine Theory Lip Gloss - che guarda caso, ho scelto per l'immagine del post. 

GLOW TRIP GLASS SKIN HIGHLIGHTER

DIVINIZER: Duochrome pesca-magenta e oro
CROWN: Champagne doré

I rilievi prismatici lavorati sulla superficie sono quanto di più elegante si possa fare per presentare un prodotto di questo genere. Sono molto ricchi e consistenti perciò vi consiglio di applicarli con l'Highlighter Brush per una resa più leggera. 


SERIAL LINER

SERIAL LINER: Serial Liner non lascia nulla al caso. Super scrivente, long-lasting e waterproof, ridisegna il tuo sguardo con precisione unica e tagliente. Grazie all’altissima pigmentazione e alla punta in setole flessibile e sottilissima potrai ridefinire qualsiasi look... ad occhi chiusi!! Serial Liner è lo sguardo del Serial Beauty Killer che è in te.

Bene ragazze: sarò molto molto sincera, raramente mi è capitato di avere un eyeliner così preciso tra le mani. La punta è a dir poco perfetta e flessibile al punto giusto. La flessibilità della punta di un eyeliner è di vitale importanza perché se troppo morbida o al contrario, troppo rigida, il tratto sarà di conseguenza troppo spesso, questo perché non possiamo controllarne la pressione. 10/10, uno dei miei pezzi preferiti di questa collezione che per fortuna entrerà a far parte della linea permanente.

SHINE THEORY LIP GLOSS

CRAZY DIAMOND: Gloss trasparente con mini sparkles rossi, corallo, platino e magenta. 3D Reflex.
LETHAL NUDE: Beige chiaro caldo e rosato. Full Pigment.
DRESSCODE: Nude medio malva. Full Pigment.
SYRUP: Nude rossiccio medio-scuro. Full Pigment.

Mi piacciono da morire a partire dal packaging: semplice, lineare, pro. L'applicatore è leggermente piegato per permettere un'applicazione ottimale. Uno strato di prodotto è sufficiente per coprire. Nota negativa: Lethal Nude è eccessivamente chiaro quindi più adatto alle chiarissime con sottotono caldo. Sono inoltre un po' fluidi ma niente che si possa arginare con un po' di pazienza, basta infatti applicarne poco per volta senza strafare. Giuro, sono a prova di pasticciona.

DREAMY LIQUID LIPSTICK

BAUDELAIRE: Rosso-cannella profondo. Matte.
BERRY BITE: Berry. Matte.
LYSERGIC RED: Rosso fuoco metallizzato. Metal.


DREAMY LIP KIT
ROMANTICIZED: Rosa malva. Matte.
ATTRACTIVE: Nude marroncino medio-chiaro. Matte.
PLACEBO: Rosso melograno. Matte.
VIVID VELVET: Fucsia puro acceso. Matte.
MELROSE: Rosa nocciola. Matte.


FAN BRUSH E HIGHLIGHTER BRUSH

FAN BRUSH: Pennello a ventaglio adatto ad un’applicazione diffusa e sfumata dell’illuminante, perfetto per esaltare la tua anima Glow. Setole sintetiche.
HIGHLIGHTER BRUSH: Pennello a fiamma. Sofficissimo, segue l’anatomia del viso permettendo un’applicazione precisa e
scorrevole. Il taglio del singolo pelo è molto sfumato per creare immediatamente un look senza linee di demarcazione. Setole sintetiche.

Adoro il manico di questi due pennelli e le setole di entrambi sono morbidissime. Se possedete l'Highlighter Brush della Denude Collection potete astenervi dall'acquisto altrimenti sappiate che è il mio preferito per l'appicazione dell'illuminante! Ed il Fan Brush beh, torna sempre molto utile, a me piace molto anche per spolverare via lo strato superficiale della cipria dopo aver fatto baking.


Ma partiamo subito con gli swatch!



Per concludere: la qualità di questa collezione è molto alta. Le mie tonalità preferite di Dreamy Liquid Lipstick sono Baudelaire, Berry Bite (molto particolare), Placebo e Melrose. Tra quelle dei Shine Theory Lip Gloss invece, Dresscode è assolutamente il mio preferito perché fa molto Kim Kardashian, è un nude seducente molto versatile e bilanciato.

I miei pezzi preferiti invece sono sicuramente i pennelli ed il Serial Liner.


Dimentico qualcosa? Ah sì... La GLOWY BAG
Ne parlerò più approfonditamente nel prossimo post dedicato interamente al White Rose Eye Brush Set
Ma sei impazzita Su? Due post in un giorno solo?
Risposta: Sì

Intanto che il sito di Nabla è in manutenzione... Qual è il vostro pezzo preferito?
Aggiornamento: la HOLIDAY COLLECTION è già ONLINE!

Passa al post del White Rose Eye Brush Set →

Neve Cosmetics: Lippini Decorative Lip balm

26 novembre 2018


Vi avevo promesso un nuovo post a distanza di poco tempo e rieccomi qui! Sono felicissima di presentarvi in anteprima una nuova linea di Neve Cosmetics che sono certa riceverà la giusta risonanza: i Lippini Decorative Lip Balm!
I Lippini di Neve Cosmetics sono lip balm delicatamente colorati che regalano alle labbra un’esperienza di colore, sensorialità, trattamento e protezione.
La nuova linea presenta quattro lippini diversi ed ogni lippino è caratterizzato da una tonalità, una fragranza ed un attivo vegetale specifico. Sono inoltre racchiusi in un bullet piccino e, come vedete, presentano la classica forma e aspetto di un classico rossetto, sono bellissimi.

Sweetsoleil, Candysoft, Roseosée e Grapedivine

Sweetsoleil: Come portare le labbra in vacanza su un’isola tropicale. Illumina le labbra con delicatissimi riflessi dorati che ne esaltano il volume mentre l’estratto di calendula aiuta a mantenerle dolci, morbide e luminose. Profuma di spiaggia caraibica, di vaniglia ambrata e di cocco.
illuminante e addolcente 

CandysoftLuce trasparente, leggerezza, morbidezza golosa. Contiene olio di albicocca dalle proprietà emollienti e nutrienti, per labbra come velluto. Profuma di fiori d’arancio, caramelline frizzanti, frutti dorati e coccole.
vellutante e ammorbidente

RoseoséeDona la tonalità nude ammiccante delle labbra sane e il finish vellutato dei boccioli di rosa. Contiene prezioso olio di rosa mosqueta noto per contrastare l’invecchiamento dei tessuti. Profuma di roseti in primavera, di lenzuola di seta, di dichiarazioni d’amore sussurrate.
perfezionante e protettivo

GrapedivineIl suo color uva rossa trasparente intensifica la pigmentazione naturale delle labbra evidenziandone la sensualità. L’aggiunta di olio di cranberry e vinaccioli aiuta le labbra a preservare un aspetto giovane e polposo mentre il profumo di frutti di bosco le rende una dolce tentazione.
antiage e ravvivante


Amo i prodotti per la cura delle labbra ed è sempre ora di preservarne la bellezza, ecco perché approvo questa nuova linea. Non sono molto pigmentati in quanto l'idea del prodotto è quella di nutrire e proteggere le labbra con un tocco di colore tutto l'anno e non solo d'inverno.

Le fragranze che ho apprezzato di più, dalla prima all'ultima sono Grapedivine, Sweetsoleil, Roseosée e Candysoft, ma sono tutte buonissime! Per quanto riguarda colore e finish invece, in ordine: Grapedivine, Roseosée, Sweetsoleil e Candysoft.
Ricordate che trattandosi di lip balm dal colore semi-trasparente, questo cambierà a seconda della pigmentazione delle vostre labbra e potrebbe risultare un po' diverso rispetto a cosa vi ho mostrato. Parlando di effetto e sensazione sulle labbra li trovo molto simili tra loro e non riesco ancora a fare un vero e proprio confronto.


Per chi volesse acquistarli tutti e quattro è previsto anche il bellissimo kit limited edition Kisses Collection, una bellissima idea regalo per Natale.

I Lippini Decorative Lip Balm debuttano oggi 
in occasione della promo natalizia su nevecosmetics.it

Qual è il lippino che ti ispira di più?

Nabla Cosmetics: Poison Garden Palette

24 novembre 2018


Girovaga, zingara, nomade... Quanto darei per una vita più sedentaria - e invece no. Faccio avanti e indietro da Roma da mesi ormai quindi spesso mi capita di perdermi gli ultimi invii, dunque perdonate questa recensione un po' tardiva ma realizzata con il cuore 💓

E quanto alla mia attuale presenza su questi schermi non temete, vi aspettano altri due post nel giro di pochissimi giorni!

La Poison Garden è la nuova palette di casa Nabla Cosmetics con la quale voglio congratularmi per la recente affiliazione con Sephora, adesso potrete acquistare tutti i prodotti del nostro beneamato brand anche su sephora.it!

Questa nuova palette ha un packaging esterno delizioso e seducente, chi ha il Sole in Toro potrà affermare che possedere una cosa esteticamente bella provochi una sensazione di estremo piacere (io).

Anche la Poison Garden come le precedenti palette conta un numero di 15 ombretti così disposti:

  • Zodiac, Fabric, Adoration, Berry Bite, Adagio
  • Zen, Craving, Honey, Subliminal, Archetype
  • Rosita, Majorelle, Narrative, Opera, Canvas

Per chi volesse ancora approfittare degli sconti del Black Friday
tutte le palette sono attualmente scontate del 20%!




Ormai sapete che non amo il modo in cui le palette occhi di Nabla vengono assortite, riscontro spesso delle tonalità insolite o che personalmente non avrei mai inquadrato nel tema della palette. Ho capito però che Nabla punta alla varietà cromatica e di finish che - per quanto anomala possa sembrare -funziona. E funziona senza schemi. 
Ci sono tonalità scure molto belle come Zodiac, Berry Bite, Adagio ed Opera, colori vividi come Honey e Majorelle, shimmer tempeshtati di diamanti come Fabric, Adoration, Craving, Subliminal, Archetype e Rosita e delle sfumature intermedie molto interessanti come Zen, Narrative e Canvas. Di tutto un po' e fatto molto bene. La qualità generale è stupefacente considerando il suo costo, credetemi. E adesso, tenetevi forte perché vi aspetta la lista di tutti gli ombretti.

  • Zodiac: Un ottimo sostituto del nero in make-up occhi scuri e freddi. La scrivenza è piena ed omogenea, la texture morbida e sfumabile 
    blu notte scurissimo, super matte
  • Fabric: Uno shimmer pieno e metallizzato. Il colore è un versatilissimo pass-partout. 
    sabbia champagne chiaro, fluid metal
  • Adoration: Io lo avrei chiamato Unicorn perché presenta talmente tanti riflessi che dovrebbe per forza di cosa rientrare nelle creature mitologiche. Scintillante. Unica nota a sfavore: poco versatile per tutti i giorni. 
    top coat effetto bagnato con riflessi cobalto, indaco e magenta
  • Berry Bite: Dio, quanto mi piace. Non avrei scommesso molto su di lui ma una volta swatchato è decisamente wow. È pieno, voluttuoso, femminile. Super-omogeneo 
    berry acceso, super matte
  • Adagio: Questo colore mi ha convinta a portare la Poison Garden con me anche in trasferta, è il marrone scuro che mi serviva: cupo e scrivente. 
    testa di moro, super matte
  • Zen: Ecco un'altra tonalità a cui sulla carta non avrei dato due lire - non per cattiveria, ma non sono una fan dei rosini. Ma questo rosa raffinato e discreto mi ha conquistata. 
    nude medio chiaro rosato, super matte
  • Craving: Questa è davvero l'unica tonalità che per quanto bella - vi assicuro che BRILLA -, non mi piace. Ma solo perché non saprei come impiegarla non essendo una grande fanatica del viola superbrillo... Lo trovo un po' ridontante nell'ultimo periodo. Il colore comunque, è super vibrante e mantiene fede al suo finish. 
    duochrome ametista con riflessi fucsia e pesca, fluid metal
  • Honey: Ma quanto è caldo? Troppo! Una tonalità irresistibile per le amanti del genere. Il colore molto bello è a metà tra il marrone e l'arancio, molto pieno ed omogeneo. 
    miele acceso, super matte
  • Subliminal: In ogni palette che si rispetti dev'esserci sempre un colore, anche soltanto uno, che faccia dire "wow, FICO", eccolo! Subliminal gode di luce propria, non c'è spazio né tempo per introduzioni, è lui il re della palette. 
    vibrante duochrome rame-rosato con riflessi rossi e oro, crystal
  • Archetype: Spero e mi auguro che questo ombretto non sia passato inosservato perché merita moltissimo: elegante, versatile, sofisticato... Un colore da red carpet. 
    duochrome bronzo bruciato con riflessi rosati e dorati, fluid metal
  • Rosita: La sorella pass-partout rosata di Fabric. Versatile, satinato, morbido. E poi si chiama come la gallina di Banderas che è tutto dire. 
    rosa cipria metallizzato, fluid metal
  • Majorelle: Ok, wow. Ci sono due colori che tollero malamente: il viola ed il blu. Ci sono comunque delle sfumature dei due colori che apprezzo più volentieri e questa si avvicina parecchio ad una di quelle. Quello che mi ha stupido maggiormente di questo ombretto è la sublime pigmentazione di un ombretto così acceso, pur essendo in cialda. Mi inchino.
    blue majorelle, super matte
  • Narrative: Bando alle ciance: vi serve. È una bellissima tonalità di transizione.
    beige caldo, super matte
  • Opera: Quanto mi piacciono i colori così cupi? Da morire. Lo inquadrerei tra il vino ed il cioccolato fondente, un ottimo connubio.
    rosso vino, super matte
  • Canvas: Dulcis in fundo le basi, la tela. Ed è esattamente color tela, perfetto e must have. 
    crema chiaro, super matte


So che lo dico tutte le volte ma questa è attualmente la mia palette preferita tra le tre perché presenta una sola tonalità su quindici di cui potrei fare a meno (Craving). 
Un'ode speciale va ai finish super matte e fluid metal: li adoro.

La promozione del Black Friday di nablacosmetics.com sarà ancora accessibile per qualche giorno e coinvolge tutti i prodotti del brand al -30% di sconto ed il -20% sulle palette occhi. 
Prestissimo di nuovo su questi schermi, baci.

Neve Cosmetics: Rebel Epoque

24 ottobre 2018


*God Save the Queen by Sex Pistols plays softly in the background...* 🎸
Ci siamo: domani 25 ottobre debutterà la nuova collezione di Neve Cosmetics. Il nome scelto è tutto un programma, si chiama Rebel Epoque e l'ispirazione è talmente fica che la riassumerò in due parole: punk e Moulin Rouge.

La collezione è composta da 11 pezzi:
3 colori in cialda (Subterranean, Bruised, Save the Queen)
3 pastello kajal eyeliner (Swindle, Choker, Relax)
3 pastello precise lipstick (Nihilism, Tartan, Spiral)
2 Vernissage Gloss (Dans le Lit e Cha-U-Kao)

La scelta cromatica è molto bella: Save the Queen è una sfumatura di viola bellissima, amo il fard, e l'illuminante è PAZ-ZE-SCO. Li vedo molto bene in questo concept e sono facilmente abbinabili tra loro.


Bruised: fenomenale, me ne sono innamorata. Sono amante dei toni profondi e Bruised corrisponde al mio ideale di fard: colore deciso, profondo ed evidente. Ha una texture morbida e sfumabile, vi consiglio di scaricare il pennello prima di applicarlo in quanto il colore potrebbe risultare un po' netto su incarnati chiari. Nicely done, clap-clap 👏
Subterranean: non sono solita complimentarmi ma è uno spettacolo di ombretto, un viola bellissimo dalla texture fondente. Super scrivente e modulabile, colore pieno e vibrante, per me è un 10/10. Aspetto un verde bottiglia con le stesse caratteristiche di finish, vi prego di accontentarmi.
Save the Queen: questo è un morbidissimo illuminante dai toni rose gold, altrettanto scrivente e pieno, molto morbido. Un prodotto ben fatto ideale anche per i punti luce degli occhi.


Choker: orchidea fluo a sottotono magenta con una leggerissima satinatura color pervinca
Relax: viola scuro in base fredda a sottotono blu
Swindle: oro shimmer ambrato in base ottone

Lo so... Sono la solita criticona, ma per i pastello kajal eyeliner di questa collezione mi aspettavo finish più glossy e smudgy di questi e forse anche toni più fumosi e punk, meno cromati se vogliamo, meno neon. La scrivenza è ottima in tutti e tre i casi, Swindle è più morbida rispetto alle altre due in quanto shimmer. Si abbinano comunque molto bene agli ombretti.


Spiral: rosso arancio dai riflessi rame
Tartan: nude scuro a base violacea
Nihilism: color vino fumoso con riflessi blu

In questo caso trovo che la scelta cromatica sia giusta e molto azzeccata: i colori sono strong, scuri e particolari. Mi ha colpito la presenza di Spiral, assolutamente delizioso. Tutti pastello precise lipstick sono equamente scriventi.


Dans le Lit: fucsia fragola vibrante e acceso
Cha-U-Kao: arancio caldo trasparente

La critica è rivolta questa volta a me stessa: non conosco l'ispirazione inerente al Moulin Rouge, rischierei quindi di risultare un po' ignorante in materia ma sono due gran belle tonalità, specie nel caso di Dans le Lit.


Swatchland





La collezione Rebel Epoque sarà disponibile 
da domani 25 ottobre sul sito nevecosmetics.it

Neve Cosmetics: Minimal Magical

24 settembre 2018


La nuova collezione di Neve Cosmetics Minimal Magical è piccolina, sì, ma tanto essenziale quanto interessante. È composta di soli quattro pezzi di cui due ombretti, un fard ed un nuovissimo Vernissage.

Partiamo dagli ombretti Saudade e Meme: sono entrambi duochrome, il primo nocciola chiaro dai riflessi rosa antico ed il secondo marrone tabacco dai riflessi ottone.
La texture è fatta della meravigliosa consistenza cremosa e compatta tipica degli ombretti di Neve: per nulla polverosi, morbidi e ricchi di pigmento.  La trovo un'accoppiata vincente perché l'uno riesce a sublimare l'altro, ragion per cui sono felice che siano stati pensati per stare insieme nella stessa collezione.

Saudade è particolarmente luminoso e fresco, si presta bene nei piccoli dettagli che richiedano un punto luce discreto e raffinato, Meme è una tonalità che ritengo evergreen, molto versatile e classica


Meme è leggermente più compatto rispetto a Saudade che resta un po' più delicato

Il fard della Minimal Magical si chiama Dizzy ed è il pezzo secondo me più imprevedibile della collezione perché tra toni più classici fatti di nocciola chiaro, marrone tabacco e rosso rubino, Dizzy sembra esser stato piazzato in questa collezione per aggiungere giocosità color pastello.
È di un rosa chiaro molto freddo. Io non gli rendo giustizia ma incarnati più freddi e chiari del mio ne faranno un ottimo uso!


La texture è liscia e vellutata, si stratifica piuttosto bene.

Infine, il pezzo secondo me più bello della collezione: Proserpine


Proserpine è un rosso rubino che lascia poco spazio alle parole: è perfetto nel suo finish glossato da Vernissage ma è anche molto coprente, un vero e proprio rossetto lucido. Apro una piccola parentesi sui Vernissage: trovo l'applicatore in dotazione molto comodo e preciso, adatto alla tipologia di prodotto in quanto vinilico e quindi molto viscoso tanto che raramente mi è capitato di dover correggere l'applicazione con un pennello o un secondo applicatore. Ecco perché il Vernissage è un prodotto molto riuscito oltre che originale, incurante di trend e mode passeggere. Quanto a Proserpine è una di quelle tonalità che scegli quando non vuoi passare inosservata.




La Minimal Magical resta in offerta lancio su nevecosmetics.com fino alla mezzanotte 
di oggi 24 settembre con spedizione a 1 euro!


Qual è il pezzo della Minimal Magical che ti intriga di più?

Nabla: The Matte Collection (Preview)

19 settembre 2018



Quando penso agli ombretti più belli ed essenziali della mia imbarazzante collezione mi vengono in mente alcuni tra i più bei shimmer e satin in mio possesso, eppure gli ombretti di cui non potrei mai separarmi sono tutti matte.
Per quale motivo tendo a preferire gli ombretti matte a finish molto più di tendenza? Perché è semplicemente impossibile strutturare un makeup di soli shimmer. L'opacità crea pienezza e profondità nel trucco. È grazie all'ombretto matte che possiamo apprezzare i mille riflessi dati dallo shimmer, del duochrome ecc.
Insomma, quando Nabla ha annunciato l'uscita della nuova The Matte Collection sapevo anticipatamente che sarebbe stata tra le mie palette preferite.

Si compone di 12 ombretti super matte e dell'inedito finish "matte" descritto come fondente e cremoso al tatto, dall'altissima modulabilità e perfetta intensità di pigmento.

La nuova Liberty Twelve è deliziosa: sfondo rosa pallido, piume e cornicetta interna dorate e traslucide.

Nonostante la Dreamy Shadow e la Soul Blooming mi siano piaciute molto ho trovato l'idea di presentare questa collezione sotto forma di ombretti singoli molto intelligente, non è infatti detto che tutti siano interessati a colori sia freddi che caldi, sia neutri che colorati. Insomma, l'idea di scegliere i colori da inserire nella propria palette è comodo oltre che molto utile - sì lo so, vado controcorrente!

L'assortimento comunque è molto carino ma sento la mancanza di un marrone scuro e caldo sullo stile di Caravaggio (Soul Blooming) - uno dei marroni più belli in mio possesso - e spero che verrà proposto anche in cialda singola in futuro, incrocio le dita. Noto inoltre una leggera predominanza di malva/viola oltre che di marrone.



1° Fila: Coconut Milk, Kids, White Truffle, Cinnamon
2° Fila: Capsize, Artemisia, Leon, Verve
3° Fila: Poetry, Chérie Shape, Chiaroscuro, Pitch Black

Coconut Milk bianco avorio
Kids color carne rosato
White Truffle marrone chiaro neutro
Cinnamon marrone rossiccio
Capsize malva/glicine
Artemisia malva rosato
Leon marrone/malva
Verve rosa lampone
Poetry lilla
Chérie Shape viola uva
Chiaroscuro grigio taupe
Pitchblack nero carbone

Coconut Milk. Kids, White Truffle, Cinnamon
Capsize, Artemisia, Leon, Verve
Poetry, Chérie Shape, Chiaroscuro, Pitch Black

Gli ombretti si equivalgono più o meno tutti in quanto a scrivenza ed omogeneità di pigmento, trovo leggermente sopra la media i quattro neutri della prima immagine, Artemisia, Verve e Pitch Black.
A proposito di Pitch Black: è un nero molto intenso e poco polveroso, partendo da questo presupposto potrebbe essere il nero che stavamo tutte cercando!

Cosa mi consigli di comprare? Senz'ombra di dubbio Pitch Black, perché senza un buon nero non si va da nessuna parte. Mi rifornirei anche dei bei neutri proposti in questa collezione ossia Coconut Milk, Kids, White Truffle, Cinnamon (molto caldo), Artemisia e Leon se ti piacciono i toni sul malva, Chiaroscuro per ombreggiare makeup su toni freddi. Anche Chérie Shape è molto bello, specie se abbinato a Leon.


The Matte Collection sarà online da domani 20 settembre su nablacosmetics.com


Resto a disposizione in caso di domande, chiacchiere e chiarimenti. 😊

Neve Cosmetics: Flat Perfection Fluffy Matte

31 luglio 2018


The soft side of flawless

Partiamo da un presupposto e facciamo sì che sia chiaro e tondo. 

Come già molte di voi sanno non sono un'amante della base super opaca, per me è anzi molto importante che la pelle appaia luminosa, a costo di mostrare qualche minima lucidità di sottofondo. Una pelle sana e giovane è naturalmente più luminosa e liscia di una poco curata, che invece appare grigia, tirata e ruvida al tatto. 
Ricerco nella cipria ideale un prodotto che sappia fissare molto bene ed opacizzare quanto basta e soprattutto che non crei uno strato visibile sulla pelle.
Neve Cosmetics aggiunge alla linea di ciprie compatte Flat Perfection una quarta new entry: la Fluffy Matte

La Fluffy Matte è una cipria formulata per chi non ama l'effetto incipriato. Ai primi posti dell'inci troviamo tre ingredienti ben noti e a me molto graditi:
talco, mica e amido di mais


Presenta una texture molto leggera, opaca e setosa ma soprattutto molto, molto sottile. Il colore universale scelto per questa nuova Flat Perfection è di un color avorio molto pallido ma trattandosi di una cipria traslucida non trasferisce pigmento sulla base, in quanto il suo fine è quello di opacizzare e fissare, proprio come la classica cipria bianca in polvere libera o compatta.


Sulla pelle non si sente affatto e l'effetto è assolutamente naturale, ragione per cui sento di consigliare la Fluffy Matte anche in presenza di pelle un po' più secca del normale.

Ciò che amo di più di questa cipria è certamente la modulabilità attraverso la quale si può ottenere un effetto più o meno opaco a proprio piacimento ma sempre senza effetto statua di gesso, quindi ottimo.

Neve Cosmetics ne consiglia l'utilizzo per fissare i prodotti in crema e ti assicuro che nonostante io non ami opacizzare troppo, ci sono zone del viso che non dovrebbero mai esserne esentate, una su tutte l'area del contorno occhi dopo aver applicato il correttore - a meno che non si voglia ottenere un look grunge istantaneo per catapultarsi nei magici anni '90 (?).

Se vi sono piaciute le precedenti Flat Perfection e cercate qualcosa di ancor più leggero per l'estate questa potrebbe rivelarsi tra le vostre preferite del brand.


La Fluffy Matte è disponibile su www.nevecosmetics.com 
ed ancora in promo fino alla mezzanotte di oggi!


Avete già provato qualche cipria di Neve Cosmetics? Qual è la vostra preferita?

Neve Cosmetics: Aeolian Summer Collection

21 giugno 2018


Oggi è ufficialmente estate!
Quale giorno migliore per pubblicare l'anteprima della Aeolian Summer di Neve Cosmetics se non proprio nel giorno del solstizio?

Isole eterne, gioielli di vita pulsante.
Primitive gocce di Sicilia emerse dal più blu dei mari.
Le Eolie d’estate sono musica e silenzio, notti abbaglianti e giornate blu cobalto.
L’amicizia del vento, le parole delle onde.
I baci del sole sull’acqua e sulla pelle.

La Aeolian Summer è una collezione di mare e di luce e quando penso al mio Meridione è proprio questo dualismo a balenarmi alla mente. Idea apprezzatissima.

Si compone di sei splendidi pezzi i cui nomi, texture e colori si ispirano alle isolette a nord della Sicilia:
  • 3 pastello kajal eyeliner (Lipari, Panarea, Filicudi)
  • 2 ombretti in cialda (Salina, Vulcano)
  • 1 Vernissage (Sunrise with Sea Monsters)

Lipari, Panarea e Filicudi
  • LIPARI: Platino trasparentissimo shimmer. La luce del sole sull’acqua.
    Un platino-dorato che vira sul freddo. È molto luminoso e come tutti i nuovi pastello anche molto morbido, ottimo punto luce. 
  • PANAREA: Spumeggiante duochrome azzurro pervinca con riflessi bianco argento. Colore di sale, di onde che si infrangono.
    Anche questo molto interessante, mi è sembrato di vederci una puntina di lilla. Indubbiamente freddo.
  • FILICUDI: Duochrome nero con satinatura indaco. Il colore del mare dopo mezzanotte.
    Sicuramente il più interessante dei tre. Profondo e molto scuro, anche questo freddo.



Vulcano e Salina


  • VULCANO: Grigio scuro shimmer dai riflessi lilla-rosati. Il colore degli scogli al crepuscolo.
    Bello come il colore delle pietre sulfuree. Curiosità: secondo la mitologia greca su quest'isola risiedevano le fucine di Efesto. E ho solo una cosa da dire a riguardo: FICHISSIMO.
  • SALINA: Blu cobalto intenso vellutato con riflessi azzurri. Profondo ma trasparente… Come tuffarsi al largo con gli occhi aperti.
    Lo adoro. Penso che Neve Cosmetics abbia realizzato il color Mar Tirreno per eccellenza!



Sunrise with Sea Monster


  • SUNRISE WITH SEA MONSTER: Rosato trasparente con mille riflessi dorati, come una visione sul mare all’alba.Ne amo nome, tonalità, riflessi... Davvero tutto e senza esagerare. Che si siano ispirati alle sirene...?





La Aeolian Summer è disponibile su www.nevecosmetics.it da oggi 21 giugno compresa di cofanetto limited edition e spedizione a 0,99 €!


Vorrei inoltre segnalarvi la bravissima artista che si è occupata dell'illustrazione della Aeolian Summer. Si chiama Gerlanda di Francia e ne ho adorato lo stile fin dall'istante in cui ho messo gli occhi sull'immagine:


Spero di postare un look dedicato appena possibile anche se il tempo mi è avverso. Voi prenderete qualcosa? Qual è il pezzo che vi ispira di più? Io voto per Salina e Sunrise with Sea Monster!
Copyright © Cosmetic Mind
Design by Fearne