5MINUTI ...sotto la doccia

14 giugno 2015

Buona domenica! Dormito bene? Ancora assonnate? Avete già fatto colazione? 
Ma la domanda più importante al momento è: avete già fatto la doccia? 
Domenica scorsa è ripartito alla grande il secondo volume della rubrica in collaborazione con Redditude 5MINUTI: my super fast beauty routine (clic al post introduttivo). Anche stavolta abbiamo raccolto tantissime partecipazioni, adoro leggere le vostre mini routine e spero di leggerne tante altre ancora!
Mano alla spugna... Pronti, partenza... VIA! 
Quali sono i vostri super fast accorgimenti sotto la doccia?

Durante il primo episodio di questo primo episodio abbiamo parlato del brutto momento in cui ci svegliamo - il mio come avrete letto (clic) si è rivelato penosissimo. Questa volta parliamo di qualcosa di meno antipatico come la doccia. Ora, tralasciamo l'inverno che ci siamo lasciate alle spalle - finalmente, ma con l'arrivo di temperature più alte in tutta italia (meno che qui) una bella doccia rinfrescante ci sta, no? Sicuramente più piacevole che in inverno, io la farei direttamente in accappatoio e via.
Ok, quindi cosa faccio sotto la doccia? Avrei potuto chiudere la questione rispondendo con 'mi lavo', punto; poi riflettendoci un attimo di più sono giunta alla conclusione che proprio così in realtà non è. Scordatevi l'immagine di una Sue che rilassatissima si concede cinque minuti di calma e tranquillità canticchiando con voce soave La vie en rose tra Yankee Candles e olii profumati, NO. La Sue di cui stiamo parlando ha: una cipolla in testa perché non può bagnarsi i capelli - altrimenti non le vengono bene, asciugamano e prodotti investiti da una bomba atomica, poca acqua tiepida per lavarsi perché la caldaia è mainstream ma soprattutto p o c h i s s i m o tempo.


Ma parliamone un attimino.
Se devo stare a casa è un conto. Ma se devo uscire è decisamente un altro paio di maniche. IL PANICO. Partiamo con ordine. I doccia e bagnoschiuma di facile reperibilità sono quelli che apprezzo di più: vai a fare la spesa, ne acchiappi uno e hai da lavarti per un mesetto circa. Questi di Le Petit Olivier sono a dir poco adorabili, li trovo da Esselunga e Upim. Per il momento ne ho già aperti due diversi da alternare: Shower Cream Grapefruit e Shower Cream Apricot. Entrambe le profumazioni sono meravigliose: la prima al pompelmo dà una sensazione di freschezza incredibile mentre quella all'albicocca è dolcissima. La prossima che acquisterò sarà quella alla mora ma Le Petit Olivier comprende moltissimi altri prodotti e fragranze che vi consiglio di provare e sniffare, il vostro naso apprezzerà tantissimo!
Nell'intermezzo tra un prodotto e l'altro abbiamo due accessori: la prima si chiama spugna di marca ignota, la seconda che è più una tortura medievale che altro si chiama lametta. Ebbene sì ragazze, sono nemica di cerette e silk épil tipo for life. La ceretta ci ho provato una sola volta e mi è bastato: non ha strappato proprio un bel niente perché ho i pelucci morbidi, mentre quella del silk épil è stata un'esperienza a dir poco macabra che spero di non ripetere mai più. La scelta è ricaduta da sempre sulle lamette anche se purtroppo foruncoletti & co non si fanno mai mancare.
L'ultimo prodotto è una new entry che uso da circa un mesetto: lo Scrub ai burri vegetali e melissa di Biofficina Toscana. Devo dirlo? Ve lo dico: è il mio prodotto preferito di sempre e sono strafelice di averlo scoperto per puro caso, chiamasi prodotto riempicarrello.
Lo so, è un po' meh come routine da sotto la doccia ma in cinque minuti non riesco a fare di meglio, la Sue che corre per casa coi piedi bagnati per la fretta e rischia di spaccarsi il coccige (true story) dovrebbe arricchire un minimo questa routine, che dite? 



Ed anche questo episodio finisce in saccoccia. Spero che i vostri 5MINUTI ...sotto la doccia siano più tranquilli e beati dei miei altrimenti siamo proprio messe malino tra grugniti di prima mattina e scivolate sul sapone eh. Ma andiamo a vedere se Reddie canta It's raining man tra bollicine di sapone colorate come immagino.



F O L L O W   M E
FACEBOOK - TWITTER - INSTAGRAM

29 commenti

  1. Ahahahah! No niente bollicine colorate, però canticchiamenti vari sempre! ^.^
    Comunque, non ho mai fatto caso ai prodotti Petit Olivier, la prossima volta che vado a fare la spesa ci guardo! :*

    RispondiElimina
  2. Anche io nemica di cere e silk epil: ricordo ancora la prima volta che con coraggio provai a tirar via un foglio di cera dalla gamba. :°°°°°°°


    Non vedo l'ora di rispondere martedì a questo episodio *_*

    RispondiElimina
  3. Véronique Biologique14 giugno 2015 12:49

    Ultimamente anch'io mi dò parecchio al rasoio per la depilazione, tant'è che sto meditando seriamente di comprare il sapone depilatorio universale che Redditude conosce bene per evitare al minimo tagli e sanguinamenti vari, e anche perchè la pelle dopo il rasoio è inevitabilmente parecchio secca.
    Vabbè, comunque! Pure io routine striminzita al massimo e pure io niente canti e usignoli sotto la doccia, ma solo bisogno impellente di sbrigarsi XD

    RispondiElimina
  4. Luisa Napolitano14 giugno 2015 13:08

    Ciao! Sono arrivata al tuo blog per caso e devo dire che mi è piaciuto molto... Mi sono appena iscritta! (lettrice fissa n.439)

    Ho anche io un blog... Passa a dare un'occhiata se ti va!

    www.luisanapolitano.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. Beautiful Rose14 giugno 2015 18:01

    Anche io uso la lametta! La ceretta non sono capace a farla,quindi me la concedo quando posso andare a farmela dall'estetista,ovvero mai!xD

    RispondiElimina
  6. anch'io dico no alla ceretta e si alle lamette, anche se quei taglietti sul retro delle caviglie e dietro il ginocchio li maledico sempre ^-^ purtroppo anch'io evito le candele ma non posso rinunciare alla musica! =)

    RispondiElimina
  7. Be' anche io uso la lametta, dopo aver provato anche la ceretta, ho smesso non per la tortura visto che riuscivo a farmela benissimo da sola, ma perchè perdevo troppo tempo, ora mi sono data alla luce pulsata. Ma se devo uscire niente scrub o lametta perchè odio fare le cose di fretta, faccio la doccia con molta calma, altrimenti che relax è? ^_^

    RispondiElimina
  8. Ah, la Bic è anche nella mia doccia, per i ritocchi dell'ultimo minuto ;)

    RispondiElimina
  9. Io a ceretta una volta all'anno finisco sempre con il farla perché penso che sia meglio, poi dopo averla fatta mi pento, ma ci ricasco comunque l'anno successivo U_U
    Il silk epil in passato l'ho usato, ma solo il rumore mi terrorizza e preferisco di gran lunga la ceretta e già la odio, quindi immagina il silk epil...
    Lametta forevah!

    RispondiElimina
  10. Un'altra utilizzatrice di lametta a raccolta >.< Pure io sono condannata a utlizzarla, dico sempre di voler provare la cera ma poi non ho il coraggio e torno dalla mia lametta Venus XD Anche i miei 5 minuti sotto la doccia non sono proprio tranquillissimi insomma XD

    RispondiElimina
  11. Io sono nemica for life della lametta invece, purtroppo ho il pelo incarnito facile e con la lametta è un disastro! Preferisco strappare il problema alla radice diciamo! :D

    RispondiElimina
  12. Lametta? eccomi, anche io la uso :) Ora ho scoperto anche il guanto per la depilazione di Bottega Verde che esfolia la pelle e rimuove anche i peletti, favoloso!

    RispondiElimina
  13. Anche io vorrei poter strappare il problema alla radice, l'inghippo si presenta quando come me, hai una pelle talmente sensibile che se ci metti un dito sopra lascia l'impronta per qualche minuto. Ecco, pensando a cosa potrebbe fare uno strappo preferisco di gran lunga i peletti che ricrescono già dal giorno dopo :'D

    RispondiElimina
  14. Boh, chi fa caso alla marca delle spugne? :'D
    Non te ne pentirai dello scrub!

    RispondiElimina
  15. CHECCOS'E' QUESTA MERAVIGLIA DI CUI PARLI *___*

    RispondiElimina
  16. Provo un senso di conforto nel sapere che non sono l'unica condannata alla lametta XD
    Le Venus è da un po' che non le provo, più che altro i miei peletti molli vengono via solo con le Bic, e non sempre riesco a trovarle ._.

    RispondiElimina
  17. Esatto, il silk épil è un aggeggio infernale, qualcosa di terribile. La prima volta che l'ho usato non avevo neanche capito come funzionasse, è stato uno shock XD

    RispondiElimina
  18. Tra l'altro è l'unica in grado di tagliare davvero, con tutte le altre mi sono sempre trovata male.

    RispondiElimina
  19. Ho provato a fare una sola volta la ceretta e il risultato è stato tremendo. Ma penso anche per via del tipo di cera, davvero orribile.

    RispondiElimina
  20. Io sono piena zeppa di taglietti, fortuna poi che con l'acqua del mare si riemarginano altrimenti dovrei tenermi 'ste gambe tagliuzzate anche in estate XD

    RispondiElimina
  21. AHAH! Io dall'estetista non sono mai mai andata per la ceretta, anche se vicino casa ne ho una apparentemente brava... Sono combattuta perché ho la pelle molto sensibile :/

    RispondiElimina
  22. Benvenuta lettrice fissa numero quattrocentotrentanove! :'D

    RispondiElimina
  23. Beautiful Rose17 giugno 2015 12:48

    Anche io ho il tuo stesso problema,infatti quelle poche volte che ho provato a farmela a casa o non strappavo niente o irritavo un sacco la pelle! Andando dalla mia estetista fortunatamente riesco ad avere un buon risultato e la mia pelle non ne soffre :) però andarci ogni volta non è proprio comodissimo..

    RispondiElimina
  24. Anche a me quel sapone depilatorio ispira un sacco, tant'è che quando ne ha parlato sul suo blog l'ho infilato subito in wishlist. Magari ci scappa un ordine proprio quest'estate, chissà <:
    Tu mi capisci. Magari avessi pure il tempo di cantare con gli usignoli come Cenerentola mentre in fretta e furia m'insapono quel braccio e mi depilo l'altra gamba XD

    RispondiElimina
  25. No ma sai cosa? La ceretta mi spaventa fino ad un certo punto, nel senso che temo tantissimo la comparsa di capillari rotti. La ceretta che ho provato io poi, era ridicola: fucsia, sembrava gomma. Mi è rimasta tutta appiccicata addosso e ha strappato poco o nulla. Tremenda XD

    RispondiElimina
  26. Tu hai infranto tutti i miei sogni y.y
    Pensa che proprio ieri ho messo in saccoccia anche Le Petit Olivier alla mora, che sniffitudine :Q__

    RispondiElimina
  27. cavolo cavolo cavolo lo vorrei fare anche iooooooo ma non ho tempo :/
    la spugna di marca ignota comunque ce l'ho anche io. TOOOOOOOP per la pelle liscia!

    RispondiElimina
  28. Ce lo fatta! Mi commuovo... Ho postato appena adesso questo episodio e spero di riuscire a recuperare gli altri al più presto.
    Desidero ardentemente lo scrub di Biofficina Toscana, peccato che l'ultima volta che sono andata in bioprofumeria non c'era.

    RispondiElimina

I ♡ Your Comments! No sub4sub!

Copyright © Cosmetic Mind
Design by Fearne