Swatchland: Makeup Geek feat. Nabla

06 aprile 2016

E quando dà tre settimane di pioggia che fai? Aspetti, e speri che un giorno uno spicchio di sole si faccia vivo. Sarà quasi un mese che aspettavo di fare un bel post comparativo tra ombretti Makeup Geek e Nabla, quel giorno è arrivato e spero che ne sia valsa la pena anche per voi di aspettare.

Quando Beauty Bay ha annunciato la notizia non stavo già più nella pelle, era da tempo che volevo mettere mano agli ombretti di questo brand in quanto la loro fama sul web non mi è stata affatto indifferente. Dunque i primi di marzo ho messo mano alla mia magica carta per gli acquisti online decidendo di acquistare i quattro eyeshadow pan che mi ispiravano di più al momento: Corrupt, Cocoa Bear, Latte ed Envy. In questo post vi mostrerò esclusivamente le comparazioni di Envy e Cocoa Bear, ancora in cerca di ombretti interessanti che possano somigliare a Corrupt e Latte (quest'ultimo a quanto pare molto somigliante a Narciso).


ENVY è un particolarissimo verde profondo e metallico. La sua caratteristica principale è una base di marrone/nero simile a quella di Zodiac di UD, sebbene quest'ultimo differisca in veri e propri glitteroni riflettenti, mentre Envy è decisamente metallico. La scrivenza è alta e piena. Non ho un ombretto particolarmente somigliante ad Envy, sebbene BABYLON potrebbe somigliargli, quest'ultimo vira sul verde petrolio e quindi si avvicina di più alle gradazioni di blu che di verde. Ho comparato anche il blu navy netto e profondo di BALTIC che non ha nulla a che spartire con la gamma di verdi e che anzi, si accosta ai toni più violetti dell'indaco.



***
 

COCOA BEAR ha avuto modo di conquistare il mio cuore fin da subito tanto da impiegarlo in due makeup qui sul blog: qui e qui, e come si dice, è stato love at first sight. È un caldissimo marrone dal finish completamente matt. Si sfuma molto bene e non perde affatto di intensità come accade invece con PETRA, ugualmente caldo ma ancor più rosso e in un finish soft matt ideale per sfumature meno intense ma più delicate. UNRESTRICTED è tutt'altro e spero che dallo swatch riusciate a capire la bellezza di questo ombretto descritto come duochrome prugna/bordeaux con riflessi oro. CAMELOT è palesemente più scuro e freddo (per quanto neutro) rispetto a tutti gli altri, è anche meno "soft" matt si Petra, permettendo sfumature più precise.



***
Come potete intuire meglio dalla prima foto, le cialde Makeup Geek sono un po' più piccole rispetto a quelle Nabla: Makeup Geek 1.8 g / Nabla 2.5 g. Nel caso in cui vogliate dare un'occhiata anche a Corrupt e Latte o leggere delle famose Z Palette trovate il post relativo all'ordine Beauty Bay qui.

Voi avete un ombretto Makeup Geek o Nabla preferito? Vi vengono in mente altre comparazioni per questi ombretti?



F O L L O W   M E
FACEBOOK - TWITTER - INSTAGRAM

Posta un commento

I ♡ Your Comments! No sub4sub!

Copyright © Cosmetic Mind
Design by Fearne