TAG: Most Played #7 February / March

13 marzo 2016

L'ultimo Most Played risale a novembre, non so bene perché non lo abbia aggiornato da così tanto tempo ma ne sentivo un po' la mancanza, è bello condividere con voi questo genere di post e mi piace anche leggere le raccolte altrui. Alcuni tra i most played che vedrete in questo post, sono prodotti che uso continuamente, altri un po' meno (o quasi mai).

Se decidete di partecipare vi prego di citare l'ideatrice, è molto, molto importante riportare sempre la fonte GoldenVi0let! Potete inoltre condividere i vostri Most Played sui social aggiundendo l'hashtag #teammostplayed, così da rendere la vostra partecipazione più raggiungibile a tutti.


Cominciamo subito dal Balsamo Capelli all'Olio di Fico d'India di Bioros, tutt'ora il solo ed unico prodotto di questo marchio. Ho acquistato questo balsamo per lo più per curiosità di base in quanto si è avuta la pretesa di indicare gli effetti del prodotto direttamente sulla facciata frontale: districa, idrata, nutre e rigenera. È già da un po' di tempo che lo testo e non minaccia ancora di terminare siccome lo alterno ad un altro balsamo più performante. Volevo recensirlo da tempo ma non riesco proprio a farmi un'idea precisa, è un prodotto decisamente nì: districa così così, idrata, non nutre e non mi sembra che rigeneri. Quanto all'Olio della Dea - questo alla Caramella Mou, non credo abbia più bisogno di presentazioni da queste parti: è decisamente il mio prodotto preferito in assoluto, se non l'unico che ricompro ancor prima di finire perché è ormai una certezza; ultimamente ho avuto modo di rivalutarlo anche sui capelli e lo adoro, ma come dico sempre l'uso che ne preferisco è su pelle ancora bagnata dopo la doccia: la lascia profumatissima per ore (questa fragranza un po' meno duratura rispetto a Monoi e Vaniglia), liscia, morbida... Non potrei chiedere di più, sulla mia pelle un po' secca è un portento.


Questa foto riassume perfettamente la mia mini routine notturna, quella a cui faccio riferimento quando sono veramente stanca morta per ricorrere a creme e cremine. In particolare, l'Addolcilabbra Vaniglia di Alkemilla sta per riscuotere il titolo di primo burrocacao che finisco in vita mia: ha trovato il suo posticino sulla scrivania e lo uso di continuo. Trascorrendo molte ore davanti al computer, prima di andare a dormire non è raro che senta la zona degli occhi pesante e irritata: la Crema Contorno Occhi con olio di Rosa Mosqueta di Omnia Botanica ha il potere di lenire e sgonfiare il contorno occhi, è una cremina fresca e leggera dal profumo fiorito super delicato.


Per quanto riguarda il make up, ho cercato di variare un po' tutti i prodotti negli ultimi tempi ma uso sempre molto volentieri i due in foto. La Magic Pencil nella tonalità Dark Nude di Nabla mi piace molto: nella rima interna dura abbastanza ed è molto discreta, un color burro un po' più scuro che potrebbe passare per naturale, anche sull'arco di cupido non si fa notare molto e non pare che abbia mangiato yogurt prima di uscire. Altro prodotto è la Eyebrow Styler di Wycon: acquistata a settembre e temperata soltanto due volte. Si tratta di un pastello di cera trasparente ideato per fissare le sopracciglia. Mi aiuta molto nei periodi in cui i peletti dichiarano rivoluzione e cominciano ad arricciarsi manco fossi Elio.




Questo è quanto per questo mese, niente di troppo prolisso. Avete qualche segreto particolare per tenere a bada le vostre sopracciglia o avete la fortuna di averle lisce e naturalmente marmorizzate?




F O L L O W   M E
FACEBOOK - TWITTER - INSTAGRAM

Posta un commento

I ♡ Your Comments! No sub4sub!

Copyright © Cosmetic Mind
Design by Fearne