My Skincare Routine: Winter / 2015

17 dicembre 2015

La voglia di sperimentare con una skincare routine tutta bio in questi due anni mi ha sempre allettato moltissimo. Diciamo che i prodotti che ho acquistato negli ultimi mesi e specie in estate (per ovvie ragioni di reperibilità), si sono rivelati non più di una magra consolazione: prodotti che, sembravano "andare" in relazione alla loro funzione ma che d'altro canto non apportavano davvero alcun miglioramento. Ecco la necessità di finirli e di scartarli definitivamente.

Parlo dei cosiddetti prodotti "verdi" da supermercato: quelli spesso elencati in lunghe e spicciole classifiche di prodotti accettabili e con buon inci. Mi sono andati bene per un po', poi ho semplicemente detto basta: non voglio più spendere soldi in prodotti che ormai agli sgoccioli, li guardi e dici: "bah, mi aspettavo qualcosa in più". E qui, ripropongo la mia filosofia d'acquisto: preferisco spendere quattro o cinque euro in più purchè il prodotto in questione non mi lasci quella sensazione di vuoto e perplessità. Ecco perché ho deciso di spendere bene i miei soldi ed ecco perché, vi propongo la mia nuova e prima skincare tutta bio.


Non ho ancora fatto una scissione tra prodotti da giorno e notte, ma ho già delle preferenze in questi termini. Ed ovviamente, non avendo portato a termine nessuno di loro non posso ancora dire con estrema certezza se li ricomprerei, ma questa skincare mi sta dando così tante soddisfazioni che è giunto il momento di parlarvene.

La mia pelle
È normale e sensibile, tendenzialmente mista. Non ho sofferto di brufoli o acne sporadico neanche durante la pubertà. Punti neri sul naso, guance secche e sensibili con leggera couperose invernale. Necessita di buona idratazione, ma rigetta prodotti troppo pesanti e grassi in estate. Pori dilatati che con la base make up minerale sono stati risolti. Contorno occhi precedentemente secco e un po' segnato.


Detersione con... Gel detergente delicato, Biofficina Toscana
La detersione è sempre stata un cruccio. Sono molto esigente da questo punto di vista e necessito di prodotti estremamente delicati ed efficienti. Mi sono imbattuta in molti detergenti e nessuno di loro è riuscito a soddisfarmi. Lui invece, ha superato a pieni voti qualsiasi parametro di mio interesse: il profumo è molto delicato e vegetale, la consistenza del gel è ottimale, il packaging perfetto e gli ml contenuti molto soddisfacenti, ne basta una sola erogazione per uso per trasformarsi da gel a leggera schiumetta molto piacevole. Non so davvero dire perché mai non lo abbia acquistato prima ma adesso sono certa di volerlo riacquistare. Lo uso più volte al giorno e mi trovo benissimo, davvero consigliato.


Rinfresco il viso con... Idrolato di lavanda, Biofficina Toscana
Quando non molto recentemente Biofficina Toscana ha lanciato un'intera linea di idrolati ho subito pensato che ne avrei certamente acquistato uno. L'azienda è tra le mie preferite e sapevo che non mi avrebbe delusa... E così è stato! Ho atteso pazientemente di leggere qualche opinione a proposito e alla fine, ho deciso per l'Idrolato di lavanda, da usare come tonico viso. Io e i tonici ci siamo conosciuti ben poche volte, ho sempre azzardato con tonici da supermercato e nessuno di loro è riuscito a soddisfarmi. Se poi si pensa al dispendio riguardante i dischetti di cotone... Non ne parliamo proprio. L'idrolato in questione è particolarmente fresco ed erogato direttamente sul viso si asciuga in quaranta secondi (cronometrati!) d'orologio. La pelle è luminosissima, molto bella e compatta. Non ho mai ottenuto questo effetto da qualsiasi altro prodotto. Penso inoltre che abbia contribuito alla dipartita dei miei punti neri, anche la leggera couperose dovuta a guance secche si è ridotta di molto fino a sparire.


Esfoliazione con... Gommage all'argilla bianca, Cattier
Sempre stata particolarmente attratta dai prodotti contenenti argilla, ahimè non ho mai avuto la possibilità di trovarne uno che per lo più mi intrigasse, fino a quando non mi sono imbattuta in questo Gommage all'argilla bianca. Non mi è possibile paragonarlo a nessun altro scrub e gommage provato fino ad ora, dunque voglio arrivare subito al punto dicendovi che: dovete averlo. La consistenza è simile a quella di una mousse, forse avrei preferito che il forellino del pack fosse un po' più ampio per facilitarne l'erogazione ma tolto questo: è sinceramente fantastico e penso che anche lui, abbia contribuito alla dipartita dei miei punti neri. La mia pelle sembra anche più giovane (?) per quanto già lo sia, ma risulta davvero liscia e vellutata come una pesca. Massaggio il gommage sul viso insistendo leggermente sul naso dunque risciacquo con acqua tiepida continuando a massaggiare. Lo uso specie durante il weekend per purificare il viso e non si tratta comunque di un prodotto da usare quotidianamente in quanto l'effetto si protrae per qualche giorno dal suo utilizzo.


Idratazione con... Crema Notte Anti-Aging, Nonique
Purtroppo sulla crema non posso decantare più di tanto in quanto, la uso da veramente poco tempo (due settimane circa). Per chi non conoscesse ancora il brand tedesco low cost, comprende molti prodotti suddivisi per utilizzo diurno e notturno, io un'occhiatina la darei fossi in voi! Ad ogni modo... Uso questa crema al melograno unicamente di notte e si tratta di una formula che trovo a dir poco perfetta per i mesi invernali. La fragranza è molto dolce, mi ricorda qualcosa di caramellato o crema di caffè molto zuccherata, so che in entrambi i casi non centra niente con il melograno ma è come personalmente percepisco i profumi. La sola ed unica cosa che a primo acchito non mi aveva affatto convinta è che pretende qualche passaggio in più prima di assorbirsi completamente, cosa che ho contrariamente apprezzato più in là: la mia pelle ringrazia. Il livello di nutrimento e idratazione c'è: posso sentire la pelle delle mie guance meno tirata e quindi meno secca, anche le rughette di espressione ne hanno giovato; ma è ancora troppo presto per gridare al miracolo.


Riposo gli occhi con... Crema contorno occhi con olio di rosa mosqueta, Omnia Botanica
Il mio contorno occhi non è particolarmente difficile: era un po' segnato da micro rughette d'espressione. Sono quindi partita con pochissime aspettative, ma che sta tuttavia rispettando: da quando lo uso la zona è più liscia e distesa; tolto questo pur non avendo borse ritengo che abbia anche un effetto leggermente "sgonfiante", lo trovo molto distensivo e rilassante. Ne basta davvero pochissimo per coprire la zona, la consistenza è infatti molto fluida e corposa, il profumo fiorito. Non posso fare paragoni di alcun genere tra precedenti contorno occhi in quanto questo è il primo, ma per il momento mi ritengo soddisfatta. 





Spero che questo post un po' diverso dal solito vi sia piaciuto, era da tanto tempo che cercavo di metter su una skincare routine degna di essere mostrata, ed eccola finalmente. Qual è il vostro prodotto preferito da skincare? Preferite le routine diurne o notturne? Come avrete notato il titolo del post riporta la dicitura "winter" perché ho intenzione di aggiornarvi anche con le prossime skincare tanto per lasciare a metà la milionesima cosa che comincio. E nel caso in cui siate interessate anche a quella haircare e body... C'è solo da chiedere.

Psss... C'è un giveaway!



F O L L O W   M E
FACEBOOK - TWITTER - INSTAGRAM

Posta un commento

I ♡ Your Comments! No sub4sub!

Copyright © Cosmetic Mind
Design by Fearne