5MINUTI ...mai più

05 luglio 2015

Uffa però. E' proprio vero che quando ci si diverte il tempo scorre più in fretta. Un secondo volume di 5MINUTI è giunto al suo capolinea ma fortunatamente c'è ancora spazio per coloro che vogliono ancora partecipare, nessuna scadenza!
Io e Redditude ci siamo divertite tanto e le tantissime adesioni ci portano a credere che anche voi vi siate divertite. Grazie a questa rubrica ho scoperto prodotti che non conoscevo, ho rivalutato marchi che avevo accantonato e scoperto tantissime routine diverse dalle mie. Le vostre partecipazioni a 5MINUTI: my super fast routine hanno impreziosito la rubrica, quindi grazie a chi ha partecipato e chi parteciperà in futuro!
Le nostre routine più temibili, faticose e stressanti.
Qual è il momento beauty che più detestate? 

Io sono strana. Per me i momenti più stressanti non sono quelli in cui mi faccio necessariamente del male fisico come lo spinzettamento sopracciglia - che tra l'altro mi piace in quanto antistress, bensì quelli noiosi... Per intenderci meglio, quelle routine che implicano di ripetere fino alla noia un certo movimento: depilazione con lametta, stesura smalto... Poi quest'ultimo non lo tollero perché pur restando immobile è matematico: un peletto andrà a finire sullo smalto o peggio, non sai mai cosa potrebbe accadere quando metti lo smalto.
Ma per me, le routine più temibili di soli cinque minuti sono senz'altro due: districare la mia chioma che vorrei definire ribelle ma è più tipo bipolare, e mettere l'eyeliner. Li odio. Ne farei volentierissimo a meno ma dato che non posso andare in giro con i capelli annodati e l'eyeliner quando ci vuole ci vuole, - perché diciamocelo, tante volte è proprio l'eyeliner a completare il make up stesso. Ma la noia... I miei nervi... Ragazze, non potete capire, o forse sì.


Capelli sottili e secchi. Penso che non esista accoppiata peggiore di questa in fatto di nodi. 
Comincio a credere che siano animati e che lo facciano apposta ad annodarsi, del tipo 'hey ragazzi, al mio 3 annodatevi tutti!'. In aggiunta al dramma, sono molto molto lunghi, il che porta alla gente che gesticola ad ingarbugliarsi nei miei capelli come mosche nelle ragnatele. Voi gente gesticolante, sappiate che mi strappate in media una ventina di capelli al giorno e non ho ancora ricevuto alcun risarcimento.
Dopo aver risciacquato lo shampoo, è tempo di mettere il balsamo - al momento uso il Cedro e Finocchio di Alkemilla (clic). E subito dopo è tempo di districare. Non impiego più di cinque minuti per farlo ma sono cinque minuti di fuoco, credetemi. Per cominciare applico una bella noce di balsamo su lunghezza, punte e parte della nuca poi con il pettine tasto il terreno per verificare il livello di ingarbugliamento. L'obiettivo è quello di facilitare il passaggio del pettine e l'intenzione non è quella di strappare, ma piuttosto di dividere, ecco. Se ciò non bastasse arriva in mio soccorso la Maschera balsamica ristrutturante (clic), non ringrazierò mai abbastanza Biofficina Toscana per aver prodotto questo gioiello. Risciacquati entrambi, si passa alle maniere più docili con l'adorabile Tangle Teezer e da lì in poi la mia haircare routine diventa più sopportabile e addirittura piacevole: la spazzola scivola tra le ciocche come il coltello sul burro.

La seconda mini routine che proprio non riesco a farmi piacere è l'eyeliner. Non sono capace. Non capisco perché ancora non abbiano inventato una specie di cosetto (termine tecnico) che vada a stampare perfettamente l'eyeliner sull'occhio. Fortunatamente, la situazione è migliorata con l'arrivo del 315 / Fine Liner di Zoeva. Va a crearsi un pastrocchio meno inguardabile dei precedenti, ma resto comunque una simpaticissima impedita. Ed eccovi due eyeliner che mi fanno dannare per due motivi diversi: il Gel Eyeliner di Essence è un po' troppo asciutto, difficile da far scorrere sull'occhio e difficilmente riesco a fare un lavoro pulito, peccato perché il nero è intensissimo ed il finish perfettamente opaco. L'Eye Studio Lasting Drama Gel Eyeliner di Maybelline al contrario, è troppo morbido e nonostante abbia scelto il nero più nero del reame, non è mai abbastanza nero per quanto mi riguarda. Tra l'altro si asciuga ogni due pasque e una volta asciutto non è opaco come quello Essence, ma lucidino. Insomma, l'eyeliner è una pena. Evitiamo anche di menzionare gli eyeliner a penna che è meglio.



Ci siamo... Anche questo post è andato. Spero tantissimo che questo secondo volume vi sia piaciuto quasi quanto il primo. Intanto vi chiedo un suggerimento: qual è il miglior eyeliner in gel che abbiate mai provato o che mi consigliereste per salvaguardare i miei nervi?
Vi ricordo che anche la signorina Reddie ha qualcosa da dire in merito alle routine più temibili, faticose e stressanti, passate a darle un salutino!


R E C A P  R E D D I T U D E
5MINUTI ...dopo la sveglia › qui 
5MINUTI ...sotto la doccia › qui 
5MINUTI ...fuori casa › qui 
5MINUTI ...in vacanza › qui

R E C A P  S U E
5MINUTI ...dopo la sveglia  qui 
5MINUTI ...sotto la doccia  qui 
5MINUTI ...fuori casa  qui 
5MINUTI ...in vacanza  qui 

F O L L O W   M E
FACEBOOK - TWITTER - INSTAGRAM

29 commenti

  1. Oddio, anch'io fino a prima di acquistare la Tangle Teezer avrei parlato del dramma dei nodi dei miei capelli XD Ok, sono lisci, ma non è possibile che 30 secondi dopo averli spazzolati abbiano di nuovo nodi ç_ç Parliamo del tempo speso ad aspettare che lo smalto si asciughi: Una noia totale! E in effetti sì, mentre asciuga è scientificamente provato che si rovinerà, non sono brava ad aspettare immobile >.<

    RispondiElimina
  2. Beautiful Rose5 luglio 2015 13:27

    avendo anche io i capelli secchi e fini ti capisco perfettamente per quanto riguarda i nodi! per districarli dopo la doccia ci impazzisco e conta che i miei non arrivano neanche alle spalle! non oso immaginare come sia per te xD per quanto riguarda l'eyeliner in gel mi verrebbe da dire il push up liner di benefit se non l'hai mai provato :)

    RispondiElimina
  3. Anche io ti consiglierei il Push-Up Liner di Benefit, non è il miglior eyeliner in assoluto, però la forma sicuramente lo rende più semplice e veloce da applicare :)
    Anche io odio pettinare i capelli quando sono pieni di nodi, mi sa che devo provare la Tangle Teezer!

    RispondiElimina
  4. Ahahah stupendo! Non avrei mai pensato a questi due momenti in effetti!

    RispondiElimina
  5. Tu sì che mi capisci, sia in fatto di nodi sia per l'asciugatura smalto. E poi non puoi fare assolutamente niente, come diamine fai a passare il tempo se non puoi toccare nulla? E' impossibile che non abbiano ancora inventato uno smalto che si asciuga subito! .-.

    RispondiElimina
  6. A volte mi verrebbe voglia di tagliarli solo per il piacere di asciugarli con un colpo di phon, giuro!
    Grazie per il suggerimento, avevo visto il Push Up Liner da Sephora ma lì per lì non mi ha entusiasmata granché, mi pare vendano anche la mini size giusto?

    RispondiElimina
  7. Uhm, cercherò più informazioni su questo eyeliner, grazie mille! :D
    Se hai tanti nodi come me la Tangle è obbligatoria, garantito!

    RispondiElimina
  8. Restando in tema capelli: io odio asciugarli! Il calore del phon non lo tollero ç_ç specialmente adesso che siamo in estate! Mi sciolgo come Olaf di Frozen in prossimità di un camino XD

    RispondiElimina
  9. Sì anche il phon è la sua bella rottura... Non sai se sudare per il caldo o per il calore dell'asciugacapelli, e nel dubbio goccioli XD

    RispondiElimina
  10. Beautiful Rose5 luglio 2015 15:11

    Si esatto :) io presi una di quelle per provarlo,pagarlo a prezzo un pieno con il rischio di non trovarmici bene,grazie ma no! Comunque se vuoi dare un po' delle tue lunghezze a me sono ben accette eh! I miei non allungano manco a piangere :(

    RispondiElimina
  11. Sì credo proprio che farò un tentativo con la mini size, chissà che non faccia davvero al caso mio! Io ho i capelli lunghi per forza di cose, non li spunto né taglio da ben due anni! :D

    RispondiElimina
  12. Beautiful Rose5 luglio 2015 15:21

    I miei si riempieno di doppie punte già dopo un mesetto e sembra che abbia la paglia in testa invece che dei capelli -.- poi fammi sapere come ti ci sei trovata se lo provi :)

    RispondiElimina
  13. Ahahah! Quanto ti capisco sulla chioma da districare, una vera piaga XD

    RispondiElimina
  14. Ahahah! Simona mi hai fatto morire dal ridere, ti darei un caldo abbraccio <3
    (scusate l'intrusione :3)

    RispondiElimina
  15. Hahahaha ricambio il caldo abbraccio Foffy <3

    RispondiElimina
  16. madò a chi lo dici -.- io da piccola non mi volevo lavare i capelli perchè non mi andava di asciugarli ahahhhhaha

    RispondiElimina
  17. quindi trovi la pinzetta un anti stress? sei certa di questa tua affermazione? XD
    io comunque sono impeditissima con l'eyeliner, ma proprio impedita! Non tanto per il tratto in se, ma per fare i due occhi uguali! Non c'è una volta che riesca, una! Tanto che ormai lo faccio solo quando ho tipo 2 ore di tempo per prepararmi... andiamo a fare un corso di "posa di eyeliner" insieme? ^3^

    RispondiElimina
  18. Oddio in effetti la parte dell'eyeliner è da crisi isterica da non sottovalutare .___.
    ho amato questa rubrica! martedì anche per me sarà l'ultimo episodio ç_ç

    RispondiElimina
  19. Ma poi tu li hai luuuunghissimi! Ricordo ancora la foto dove asciughi i capelli all'aire e tuo padre che ti burla pure :'D

    RispondiElimina
  20. No comment guarda! Fosse per me li lascerei asciugare naturalmente ma poi sai che emicranie?!

    RispondiElimina
  21. Assolutamente! Forse solo quando faccio le sopracciglia riesco a non pensare a niente, ahah! Il mio problema con l'eyeliner è una questione di codina, oltre ad essere bruttine non vengono mai uguali. Andiamo a fare 'sto corso pls! .-.

    RispondiElimina
  22. Che poi è bruttissimo perché se a make up completo sbagli l'eyeliner è finita. E se strucchi devi ricominciare, è una maledizione! XD

    RispondiElimina
  23. Ecco ecco, crisi isterica direi che rende l'idea! Dispiace anche a noi, uffi.

    RispondiElimina
  24. Io invece odio depilarmi. Vorrei essere sempre liscia come un bebé :D

    RispondiElimina
  25. Ciao Sue! Anche io i primi tempi che ho iniziato ad usare l'eyeliner facevo pastrocchi inguardabili, poi il mio ragazzo (che mi sopporta/supporta) ha cominciato a dirmi "secondo me dovresti fare più così, che cosà, ecc ecc" e piano piano ho imparato... Lo so dovrei vergognarmi, ma quanto meno sono riuscita ad imparare ad usare l'eyeliner in maniera decente e ormai è il mio marchio di fabbrica XD
    Per quanto mi riguarda, la cosa che tollero meno è la depilazione... Mamma mia! Al solo pensiero della ceretta mi viene da buttarmi per terra e piangere come una bambina X'D

    RispondiElimina
  26. Credo sia il desiderio più recondito di metà popolazione circa :'D

    RispondiElimina
  27. MA! AHAH! Non c'è nulla di cui vergognarsi, pensa che la primissima volta che ho comprato le ciglia finte me le ha messe proprio il mio ragazzo, che tra l'altro si arrabbiava più di me se minacciavano di staccarsi! Poi svelami la tecnica del tuo fidanzato per piacere... :'D

    RispondiElimina
  28. Ma non è che ci sia una vera e propria tecnica... Diciamo che prima usavo una matita nera e l'effetto era pessimo perché la codina mi veniva arrotondata (orrore e raccapriccio), poi mi ha regalato l'eyeliner exxagerate della rimmel (tra l'altro molto valido) e ho cominciato a migliorare, ma venivano comunque delle linee improbabili, e poi ha cominciato a suggerirmi secondo lui come dovevo cercare di fare la codina il più diritta possibile e cercare di fare gli occhi uguali. Diciamo che essendo lui molto bravo a disegnare ed essendo più precisino di me, ha più l'occhio per queste cose XD

    Hai provato con gli eyeliner con la puntina in feltro o con qualche pennello angolato? Secondo me per iniziare sono migliori, perché più semplici da usare ;)
    Immagino il tuo fidanzato che stava attento ad ogni minimo movimento delle ciglia X'D

    RispondiElimina

I ♡ Your Comments! No sub4sub!

Copyright © Cosmetic Mind
Design by Fearne