Half Face Make Up: I'm Creepy and I know it!

01 marzo 2014

Oggi ho deciso di spaventarvi, siccome non ho fatto nulla per Halloween qui sul blog mi sono data da fare proprio oggi. Mi sono piaciuti talmente tanto gli Half Face Make Up di The Deathberry e Cassandra and Beauty che non sono riuscita a resistere.


Scherzi a parte... Questo post vuole dimostrare il potere infinito del make up, capace di valorizzare i pregi e nascondere molti difetti. Analizzerò quindi la mia facciazza, cercando differenze (e lamentandomi, ovvio).





Voi comuni mortali mi conoscete così, ma in realtà sono...





Così! Carla, calmati... CALMATI TI HO DETTO! ESCI DA QUESTO CORPO!




Ora scherzi a parte, cominciamo a capire cosa c'è che non va nella mia faccia:


Viso: ho una pelle tendenzialmente normale nei periodi caldi, mentre in inverno tende a diventare mista, il problema più consistente del mio viso sono i punti neri sul naso e la pelle della fronte vagamente secca. Dovrei optare per un fondo minerale per evitare i punti neri ma l'effetto non mi piace, poi chissà, cambierò idea. Uso un fondo liquido poco coprente perché a parte le occhiaie che virano sul rossastro non ho particolari problemi se non quello di coprire le discromie della palpebra e del naso.


Occhi: ho degli occhi particolarmente grandi, anche se in foto tendo un po' a socchiuderli per non sembrare un pesce palla (i pesce palla hanno gli occhi grandi, vero?). Madre natura non mi ha dotato di palpebre particolarmente spaziose e risolvo questa mancanza evidenziando la piega della palpebra procedendo verso l'alto e scegliendo colori più chiari per la palpebra mobile. Anche per questo motivo il mio occhio non si presta bene all'eyeliner perché tende a dare l'impressione di una palpebra ancora più stretta. Le mie ciglia, oh vogliamo parlare delle mie ciglia? Dritte, sottili e poco folte, tendono addirittura all'ingiù, il mascara nel mio caso è obbligatorio. Le mie sopracciglia non hanno un arco molto accentuato e per questo motivo mi tocca ridisegnarlo o per lo meno correggere l'altezza; essendo io mossa anche le mie sopracciglia tendono ad arricciarsi.


Labbra: in realtà le mie labbra non sono così anemiche come in foto, solitamente sono più accese e non so per quale motivo non così secche come sembrano! Cerco sempre di abbinare una matita al rossetto non tanto per dare l'impressione di labbra più carnose ma per correggere un contorno quasi inesistente.





Considerazioni Generali

Credo di essere abbastanza esperta per quanto riguarda il mio viso: provando e riprovando ho capito come valorizzarlo. In realtà non credo che nel mio caso il make up faccia miracoli, sicuramente il trucco occhi aiuta moltissimo nel mio caso ad accentuarli ma per quanto riguarda il viso (zona occhiaie a parte) non ho particolari difetti da poter coprire. Se c'è una cosa che più di ogni altra riesce a migliorarmi è quello di rinfoltire le sopracciglia con un ombretto o matita che sia: lo sguardo appare subito più sveglio come voi stesse potete vedere.




C'è un qualcosa nella vostra routine make up che fa davvero la differenza? Qual è?

Seguimi anche su...
FACEBOOK    TWITTER    INSTAGRAM

Posta un commento

I ♡ Your Comments! No sub4sub!

Copyright © Cosmetic Mind
Design by Fearne