5 MAKE UP FAILS & COME EVITARLI

28 marzo 2013

Tutti possono sbagliare, persino i migliori make up artists di Hollywood, basta una semplice distrazione per dar vita ad un vero e proprio disastro. So che siete curiose di scoprire quali sono questi 5 fails del make up, quindi partiamo subito a descriverli.

Quando è troppo... Ė troppo. 
Chi pensa che più make up possa migliorare la situazione, si sbaglia di grosso: gli eccessi portano in qualsiasi caso ad un'immagine di sè davvero costruita: che si parli di fondotinta, correttore, rossetto o altro ancora.


Eva Longoria e... il correttore troppo chiaro

Errore: quando si ha una carnagione olivastra o mulatta come nel caso dell'attrice, è sconsigliato optare per un correttore molte tonalità più chiare rispetto alla propria carnagione. Per quanto tu possa sfumare il prodotto, la differenza tra quest'ultimo e l'incarnato rimarranno molto evidenti.
Soluzione: scegliere innanzitutto un correttore che si adatti alla propria pelle è il rimedio migliore, se pensate di non riuscire a coprire al meglio le vostre discromie, scegliete una tonalità più chiara rispetto al vostro incarnato e sfumatelo aiutandovi con la punta dell'anulare, con un pennello da correttore o con una spugnetta inumidita.



Catherine Zeta Jones e... i pori dilatati


Errore: optare per un fondotinta compatto se si ha una pelle grassa e problematica non è la scelta migliore. Infatti questo metterà in risalto tutti i pori proprio come nel caso dell'attrice. Lo stesso discorso vale per situazioni in cui bisogna cercare di coprire l'acne o piccoli foruncoli: coprire questi ultimi con un fondotinta compatto peggiorerà non solo il vostro aspetto ma anche la salute della vostra pelle.
Soluzione: la soluzione ideale è la scelta del fondotinta, per una pelle grassa è consigliato infatti la scelta di un fondotinta in mousse: provvederà ad opacizzare le zone lucide tipiche delle pelli grasse e oleose. Applica il fondotinta in mousse con l'aiuto di una beauty blender o un pennello.

Taylor Momsen
 e... gli occhi "a panda"


Errore: va bene avere un look goth, ma quando l'applicazione dell'ombretto diventa una maschera c'è da chiedersi se c'è qualcosa che non va. L'ombretto va applicato con parsimonia in quanto serve per accentuare lo sguardo, non per evidenziarlo in modo così netto e tetro.
Soluzione: l'ombretto, specialmente se dai toni scuri come nel caso di Taylor, va dosato nelle giuste quantità per evitare un sovraccarico di colore. Utilizza un pennello da occhi piccolo e dalle setole morbide, parti dal centro della palpebra e sfuma verso l'esterno applicandone la giusta quantità; dopodiché con un pennello dalla punta più piatta e corta sfuma il contorno dell'ombretto per intensificare lo sguardo.

Nicole Kidman e... lo zucchero a velo

Errore: che si tratti di cipria opacizzante o illuminante, si vede che il make up artist dell'attrice non abbia  osservato bene il suo volto prima del red carpet. L'errore è quello di aver applicato il prodotto su naso e gote e di non averlo minimamente sfumato, lasciandole sul volto chiazze polverose di colore bianco.
Soluzione: applicate la cipria o l'illuminante servendovi di un pennello grande e tondo, date un colpo con quest'ultimo sul vostro polso per farne cadere l'abuso, dopo aver applicato la cipria o l'illuminante, utilizzate un pennello a ventaglio passandolo delicatamente su tutto il viso: questo vi aiuterà a rimuovere gli eccessi a base polverosa.



Miley Cyrus e... il vampirismo

Errore: applicare il rossetto di un colore acceso è spesso un problema quando non si ha la possibilità durante la giornata di controllarsi ad uno specchio. I rossetti contengono un'alta pigmentazione di colore e questa rischia di attaccare sui denti, macchiandoli.
Soluzione: per evitare un totale disastro sui nostri denti, non solo il rossetto va dosato bene, ma anche la modalità gioca un ruolo importante. Servitevi di un pennellino da labbra applicandone poco per volta, dopodiché il trucco sta nell'appoggiare della semplice carta velina sulle medesime e pressare leggermente con i polpastrelli: in questo modo riuscirete a rimuovere gli eccessi di pigmento.


Abbiamo visto come gli eccessi influiscano in modo negativo sul make up ed in cinque modi diversi, fammi sapere con un commento a questo post cosa ne pensi e se conosci altri modi per evitare alcuni disastri del make up!









Copyright © Cosmetic Mind
Design by Fearne